CELEBRIAMO LA GIORNATA DELLA MEMORIA

CELEBRIAMO LA GIORNATA DELLA MEMORIA

Condividiamo con piacere le iniziative promosse dalla Fondazione Fossoli per la commemorazione della Giornata delle Memoria il 27 Gennaio.

LUNEDÌ
29 GENNAIO 2018
ORE 9,00
RETHINKING LIBERATION: RIPENSARE LA LIBERAZIONE
SALA CONFERENZE PERUZZI
VIA BALDASSARRE PERUZZI – PIAZZALE S. ALLENDE, CARPI
Scarica il volantino: Rethinking Liberation_A3 STONE 2

21 gennaio, ore 21 Teatro comunale di Carpi
Se non sarò me stesso
Una produzione della Compagnia Teatro dell’Argine in collaborazione con l’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano
Iniziativa con il patrocinio del Comune di Carpi di Carpi, Piazza Martiri 72, Carpi
Scarica il volantino: Se non sarò me stesso spettacolo teatrale

 

 

 

NUOVO INCARICO ALL’ORIZZONTE

NUOVO INCARICO ALL’ORIZZONTE

Bellissima novità in ambito archeologico.

Ci siamo aggiudicati un interessantissimo incarico in Sardegna: consolidamento e restauro del nuraghe Palmavera.

Situato nel territorio della Nurra, il nuraghe Palmavera sorge a ridosso del mare, sulla strada che collega Alghero a Porto Conte, in posizione privilegiata di avvistamento e facilmente raggiungibile.
Fu proprio la felice ubicazione che determinò, in epoca moderna, il fortunato destino del complesso nuragico, tra i primi ad essere scavato con metodo scientifico e tra i primi ad essere restaurato con il chiaro intento di valorizzazione per la fruizione pubblica.
La Nurra è una delle regione storiche della Sardegna che presenta tra i più alti indici di densità di monumenti nuragici. Sul finire del XIX sec. fu avviato su scala nazionale il progetto per la redazione
della Carta Archeologica d’Italia.
Come Regione pilota fu scelta la Sardegna e nell’ambito del territorio isolano la regione della Nurra, che già nel 1880 si presentava ricca di monumenti preistorici emergenti dal terreno. Il censimento fu portato avanti con professionalità e passione negli anni 1882-1883, e portò all’individuazione di ben 276 nuraghi, per molti dei quali furono effettuati i rilievi.

PARCO NOVISAD DI MODENA: dallo scavo al parco archeologico

PARCO NOVISAD DI MODENA: dallo scavo al parco archeologico

Oggi è appena arrivato in ufficio un pacco con le copie de “Quaderni di Archeologia dell’Emilia Romagna” n. 36 fresche di stampa.
Quest numero è dedicato allo Scavo del Parco Novisad di Modena di cui ci siamo occupati tra il 2009 e il 2010 insieme ai colleghi di Cooperativa Archeologia di Firenze.
Si è trattato di un lavoro impegnativo ma ricco di soddisfazioni e questo volume ne è la consacrazione.
All’interno del volume troviamo anche la presentazione della nostra socia, all’epoca presidente ed operatrice sul campo, Lorenza Bronzoni, la quale ringrazia tutti gli addetti che hanno contribuito e ne sottolinea il ruolo fondamentale insieme all’importanza di un’efficiente catena del lavoro tra operatori diretti, archeologi, studiosi, soprintendenza, ecc.
Chiosa quindi con queste parole: “Il diletto che si prova nel percorrere una strada fisica o mentale che conduce dall’antichità ad oggi, non può essere privilegio dei soli archeologi: tutti devono a buon diritto poterne fruire. E’ proprio questo diritto che, col compiersi di iniziative connesse alla costruzione di Novi Park a Modena i cittadini si vedono oggi riconoscere.”

 

 

Potete vedere anche un bellissimo video realizzato per la mostra inerente gli scavi cliccando qui

ON THE ROAD: Archeosistemi c’è!

ON THE ROAD: Archeosistemi c’è!

Nel 2017 ricorre il 2200° anno di vita della Via Emilia (187 a.C), le città che ne sono attraversate hanno colto l’occasione per riflettere sulla sua fondamentale importanza e per celebrarla.
Reggio Emilia non fa eccezione, ed alla sua illustre arteria dedica una bellissima mostra, “On the Road”, visitabile fino al 1 luglio 2018.
Anche due nostre socie hanno dato il loro contributo per la stesura del catalogo della mostra appena pubblicato, complimenti quindi ad Anna Losi e Crisitna Palazzini che hanno rispettivamente curato i seguenti articoli:

dav

 

“Lo scavo di Via Emilia a S. Pietro del 1999”
“Rubiera (RE), località Ca’ del Cristo: elementi di bonifica agraria di età etrusca”
“Il pozzo 5 di Rubiera (RE), località Ca’ del Cristo”
“Tre sepolture della necropoli di Pieve Modolena (RE):
– Tomba della lucerna con cinghiale
– Tomba con pisside
– Tomba della lucerna con leone”

“Tre sepolture della necropoli di S. Lazzaro (RE):
– Tomba di età augustea
– Tomba femminile alla cappuccina
– Tomba di Aemiius Pudens”
“La tomba della pellegrina della Cattedrale”

Per informazioni sulla mostra e gli eventi correlati visita il seguente sito:
http://turismo.comune.re.it/it/reggio-emilia/eventi/manifestazioni-e-iniziative/mostre/on-the-road-via-emilia-187-ac-2017/#null

GRANDI NOVITA’ AL CASTELLO DI MONTECCHIO

GRANDI NOVITA’ AL CASTELLO DI MONTECCHIO

Bellissima notizia per il nostro Castello di Montecchio Emilia!
Quest’anno le sale del Castello rimarranno aperte e visitabili anche per tutto il mese di gennaio e febbraio, garantendo l’apertura continuativa tutte le domeniche e i festivi fino alla fine di giugno; non sarà infatti effettuata la consueta chiusura invernale 👍

Le guide AR/S Archeosistemi Soc.Coop. saranno pronte ad accogliere gli utenti per visite senza accompagnatore (2€) o per visite guidate (in partenza ogni domenica/festivo alle 15, 16.30, 18; 4€, per eventuali riduzioni rivolgersi in biglietteria).

Ma le novità non finiscono qui! Ci attende un ricco anno di appuntamenti n viaggio lungo antiche strade e sentieri medievali, con mercanti e pellegrini… 🗺️🏺
Come? Con i Laboratori al Castello di Montecchio Emilia, attività didattiche rivolte ai bambini da 6 a 10 anni.

4 appuntamenti, tra gennaio e aprile
– Sabato 20 Gennaio, ore 16, Costruire come nell’Antica Roma!
– Sabato 17 Febbraio, ore 16, Mercanti in viaggio!
– Sabato 17 Marzo, ore 16, Un giorno da Pellegrino
– Sabato 21 Aprile, ore 16, Storia di una mappa

Costo € 8 a bambino.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: contattaci al numero 0522.532094 oppure scrivi a servizi@archeosistemi.it
Il laboratorio si attiverà al raggiungimento di 15 iscritti fino ad un massimo di 30.

Scarica il volantino Laboratori Montecchio 2018

Importanti ritrovamenti a Firenze

Importanti ritrovamenti a Firenze

Nel cantiere di Viale Belfiore (Firenze), dove i nostri archeologi stanno seguendo i lavori inerenti la realizzazione di una nuova tramvia, è stata rinvenuta una necropoli romana, con scheletri perfettamente conservati.
Il ritrovamento conferma gli studi ottocenteschi dell’archeologo Francesco Gamurrini che avevano già individuato in tale area una strada romana.

19-dic-NAZ-FI.-In-viale-Belfiore-spunta-una-necropoli-Slalom-dei-sottoservizi-fra-i-reperti

OTTIME CONFERME

OTTIME CONFERME

Iniziamo l’anno alla grande, con bellissime notizie dalla collina.
Siamo ovviamente molto felici di poter iniziare anche il 2018 insieme agli amici di Vezzano sul Crostolo, dopo la conferma dei servizi presso la biblioteca comunale.
Continuate a seguirci per tutti gli appuntamenti dell’anno.


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function accesspress_parallax_paging_nav() in /web/htdocs/www.archeosistemi.it/home/wp-content/themes/archeosistemi/archive.php:93 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.archeosistemi.it/home/wp-includes/template-loader.php(74): include() #1 /web/htdocs/www.archeosistemi.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #2 /web/htdocs/www.archeosistemi.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #3 {main} thrown in /web/htdocs/www.archeosistemi.it/home/wp-content/themes/archeosistemi/archive.php on line 93