ARCHEOLOGI IN AZIONE

ARCHEOLOGI IN AZIONE

Nell’ultimo periodo abbiamo avuto l’occasione di lavorare a due bellissimi progetti che ci hanno dato tante soddisfazioni realizzando splendidi recuperi.

 

 

LUZZARA (Reggio Emilia) – Nell’ambito dei lavori di ammodernamento e miglioramento della rete irrigua in zona Casoni di Luzzara, eseguiti dal Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga, sono state rinvenute strutture murarie di epoca antica, poste ad una profondità dai 2 ai 3 metri dal piano campagna.
La campagna archeologica di scavi, diretta da Annalisa Capurso della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio di Bologna, con una prima consulenza del dott. James Tirabassi, ha potuto appurare che la frequentazione umana del sito risale a 3 diverse fasi di occupazione comprese nel periodo che vanno dal I sec. a.C. al IV sec. d. C.
Un team di archeologi della cooperativa Archeosistemi, coordinati da Anna Losi, dopo l’esame del sito, ha scavato, prelevato ed inventariato i reperti rinvenuti nell’area, ritenuta essere il cortile di una abitazione; il pozzo è stato datato tra il I e II sec. d.C.: al suo interno è stato ritrovato materiale di risulta costituito da frammenti laterizi, frammenti di anfore, ceramica depurata e un frammento di coppa in terra sigillata. Il pezzo di maggior pregio restituito dalla campagna di scavi è senz’altro la chiave di bronzo, oltre ad un pezzo di una lastra di marmo, apparentemente rosa di Verona, a bordi sagomati con scialbature.

 

 

BETTOLA (Piacenza). Grazie al prezioso impegno dei nostri operai abbiamo scavato e completamente restaurato una magnifica fornace estremamente completa.